Selezione Stampa

Parla Lascialfari, vicepresidente di Alia: «Il termovalorizzatore di Case Passerini avrebbe risolto il problema, ma è stato bloccato». Smaltimento rifiuti ingombranti, siamo ormai all’emergenza.

testo tratto da Il Tirreno del 05 luglio 2018

Prato. Non è ancora emergenza rifiuti, ma il ritiro della nettezza urbana nell’area Prato-Firenze-Pistoia rischia davvero di entrare in tilt, in modo particolare per il ritiro e il conferimento degli ingombranti. Il punto dolente sarebbe proprio qui.

Enti locali, dalle società partecipate 5 miliardi di profitti in 5 anni. R&S Mediobanca: le quote valgono 13,9 miliardi, Milano il Comune più «ricco».

testo tratto da Corriere della Sera del 05 luglio 2018

Insieme rappresentano il terzo gruppo industriale italiano con un fatturato aggregato di 32,32 miliardi, hanno prodotto utili nel quinquennio 2012-2016 pari a 5 miliardi e nel 2017 hanno distribuito dividendi agli enti locali azionisti per 444 milioni, il portafoglio delle quote detenute da comuni o regioni vale 13,9 miliardi.

«Carta e tessile, collasso senza impianti per gli scarti».

testo tratto da Il Sole 24 del 04 luglio 2018

E’ incoerente e pericoloso spingere le raccolte differenziate se poi chi utilizza quei materiali – come fanno le aziende del distretto di Lucca con la carta riciclata che viene trasformata in cartone da imballaggio – non sa dove smaltire gli scarti delle lavorazioni (fanghi e pulper).

L’autorizzazione unica ambientale: cos’è e come funziona

testo tratto da greenreport.it del 3 luglio 2018

L’Autorizzazione unica ambientale  è stata istituita dal D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 “Regolamento recante la disciplina dell’autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi