testo tratto da La Discussione del 30 settembre 2016

 

campi-pneumatici

Quello dello smaltimento degli pneumatici vecchi, i cosiddetti Pfu, acronimo di pneumatici fuori uso, costituisce in Italia un argomento importante nel vasto panorama di attività della salvaguardia ambientale. Si pensi che solo nel 2014 sono state 19.453 le tonnellate di Pfu raccolte in Italia, +15,9% rispetto all’anno precedente, il 100% degli pneumatici che, successivamente alla demolizione, sono stati destinati al riciclo. In tema di riutilizzo, a Roma è stata sperimentata una modalità rivoluzionaria che coniuga green e sport. Infatti presso il centro sportivo di Roma Capitale “Fulvio Bernardini” sono state inaugurate le nuove superfici, realizzate grazie al supporto di Ecopneus, la società senza scopo di lucro tra i principali responsabili del corretto recupero dei pneumatici fuori uso in Italia e l’Unione Italiana Sport Per tutti.

 
Scegliendo i vantaggi di un materiale derivante da un ciclo virtuoso di riciclo, il centro sportivo “Bernardini” ha permesso di recuperare l’equivalente in peso di oltre 13 mila pneumatici da auto, dando un esempio concreto di sviluppo sostenibile, capace di generare impatti positivi sul territorio e la comunità. La gomma riciclata da pneumatici fuori uso, nel centro sportivo romano, è stata utilizzata per realizzare una pista di atletica, un campo di calcio omologato dalla Lega Nazionale Dilettanti, la pavimentazione dell’area della palestra dedicata alla pesistica e un’area divertimento per i più piccoli in colorate pavimentazioni antitrauma che consentiranno ai bambini di divertirsi in tutta sicurezza. La gomma riciclata, viene spiegato, ha diverse e utili possibilità di utilizzo e nelle pavimentazioni degli impianti sportivi garantisce molteplici vantaggi specifici, come l’ottima risposta elastica per l’atleta, l’elevata capacità di assorbimento degli urti, la resistenza alle deformazioni e agli agenti atmosferici.

 
Una curiosità: per realizzare il campo da calcio sono state impiegate circa 110 tonnellate di granulo di gomma da Pfu, usato sia come materiale da intaso tra i fili d’erba, per garantire l’assorbimento degli shock e l’ottimale rimbalzo del pallone che nello strato sottostante la superficie da gioco per donare elasticità alla superficie e favorire la restituzione dell’energia elastica all’atleta.

Share This