Riciclo

L’azienda di Pontedera è stata l’antesignana del riciclo. Granuli e stecche diventano gli oggetti di tutti i giorni. Revet, la fabbrica dei pionieri dove la plastica ritorna alla vita.

testo tratto da Il Tirreno del 20 febbraio 2019

I “ri-prodotti” della Revet Recycling vanno anche in Cina: un carico ogni mese prende la via del gigante asiatico, che utilizza la plastica riciclata a Pontedera nell’industria dei cavi leggeri, a esempio per i sistemi di irrigazione di giardini e parchi.

Siglato accordo di ricerca con la società R3direct per la prima volta utilizzati i granuli che sono stati ottenuti dal riciclo del plasmix. Revet Recycling Scommette sulla stampa 3D.

testo tratto da Il Tirreno del 15 novembre 2018

PONTEDERA. I modellini delle barche stampate in 3D e consegnate ai protagonisti del progetto “Arcipelago Pulito” durante Ecomondo 2018, la fiera internazionale dell’economia circolare che si è tenuta nei giorni scorsi a Rimini, sono uno dei primi esempi al mondo di stampa tridimensionale da granulopoliolefinico proveniente da riciclo degli imballaggi in plastica mista.

Industria cartaria italiana: urgente pianificare l’economia circolare e la gestione degli scarti del riciclo. Assocarta: «Non fermiamo il riciclo delle cartiere italiane e lucchesi per l’incapacità di dare risposte al recupero degli scarti del riciclo».

testo tratto da greenreport.it del 10 ottobre 2018

Inaugurando il MIAC, la manifestazione ufficiale di Assocarta patrocinata da Confindustria Toscana Nord e organizzata da Edipap, il presidente di Assocarta, Girolamo Marchi, ha detto che «L’industria cartaria italiana si conferma al quarto posto a livello europeo dopo Germania, Svezia e Finlandia”