News del Giorno

Rimateria, dal Comune di Piombino ok all’anticipo di cassa per 350mila euro.

testo tratto da greenreport.it del 16 luglio 2018

Soddisfatto l’appello della Cgil: «La priorità è garantire la prosecuzione dell’attività di Rimateria e del suo iter autorizzativo, in quanto unico soggetto che mantiene in sicurezza le aree ad essa affidate». La somma dovrà essere rimborsata entro il 31 dicembre.

Ecomafia 2018, nonostante la legge 68 anche in Toscana crescono gli ecoreati. Occorre semplificare e razionalizzare la normativa di riferimento per dare gambe alla legalità. Ferruzza: «Quello che emerge è un quadro di aggravamento della situazione»

testo tratto da greenreport.it del 13 luglio 2018

di
Luca Aterini

Malgrado contro gli ecoreati secondo Legambiente «si stia percorrendo la strada giusta» dall’approvazione della legge 68 (nel 2015), i numeri raccolti dal Cigno verde nel rapporto Ecomafia 2018 sembrano mostrare un trend in peggioramento non solo a livello nazionale –

Istat, ecco come sono cambiati reati e leggi ambientali in Italia dalla Costituente a oggi. Con l’introduzione del Testo unico ambientale i procedimenti penali sono aumentati del 1300% ma le indagini durano in media 457 giorni, e in oltre il 40% dei casi poi c’è l’archiviazione (che arriva al 77,8% guardando alla legge sugli ecoreati)

testo tratto da greenreport.it dell’11 luglio 2018

Fino a 70 anni fa il quadro legislativo italiano aveva ben poco da dire sull’ambiente: al momento della Costituente erano in vigore solo una norma sui Beni culturali (L. 1089/1939) e una sulle Bellezze naturali (L. 1497/1939).