testo tratto da isprambiente.gov.it  del  6 dicembre 2016

 

L’Annuario dei dati ambientali, giunto alla quattordicesima edizione, offre un quadro chiaro sullo stato di salute del sistema delle componenti ambientali e delle complesse interrelazioni che lo caratterizzano, fornendo a decisori politici, pubblici amministratori, tecnici e cittadini informazioni puntuali, oggettive e rigorose a livello scientifico.
Il prodotto è il risultato delle attività di raccolta, monitoraggio, controllo e ricerca svolte dall’ISPRA con il concorso delle Agenzie per la protezione dell’ambiente regionali e delle province autonome.

 

 

Tale collaborazione si colloca nell’ambito di un sistema a rete, il Sistema delle Agenzie ambientali, che coniuga la conoscenza diretta del territorio e dei problemi ambientali locali con le politiche nazionali di prevenzione e protezione dell’ambiente così da divenire punto di riferimento, tanto istituzionale quanto tecnico-scientifico, per l’intero Paese.

 

L’edizione 2016 si presenta ampiamente rinnovata, riferendosi con maggiore rilevanza a un contesto europeo e nazionale in evoluzione per quanto concerne i nuovi indirizzi delle politiche ambientali e delle metodologie di reporting.

Se vuoi leggere la parte relativa ai Rifiuti lo trovi qua sotto:

ANNUARIO 2016 11_Rifiuti_finale_2016

Se invece vuoi leggere il COMUNICATO STAMPA ISPRA LO TROVI SOTTO:

Annuario 2016_Comunicato stampa.

 

 

Share This