testo tratto da Meteoweb del 07 maggio 2018

 

 

“Cronaca Milano: Minaccia amianto. Il dossier diffuso in occasione della giornata mondiale vittime dell’amianto non da spazio a interpretazioni.

 

Nonostante sia stato messo al bando ormai 26 anni fa – spiega il Codacons in una nota – tutt’oggi persistono circa 370mila edifici in cui è presente, e di tra di essi circa 50mila sono edifici pubblici, quasi 58 milioni di metri quadrati di coperture in cemento amianto.“

Il Codacons rileva che “il ritardo delle istituzioni sulla questione è colpevole. Pensiamo che su un totale, sottostimato, di circa 265mila edifici solamente 6869 sono stati bonificati.

Ma la situazione più preoccupante è quella sanitaria. Su 21.463 casi di mesotelioma maligno registrati tra il 1993 ed il 2012, 4.215 si sono verificati in Lombardia, regione più colpita d’Italia.

Servono interventi urgenti e mirati, con opere e progetti concreti di risanamento e bonifica degli edifici contaminati, non possiamo permettere che delle persone continuino ad ammalarsi ed a morire per questo.

Presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica al fine di far luce sulla vicenda, affinché i responsabili vengano indagati.”

Share This