LA LETTERA: impianti e costi: i nodi dell’emergenza rifiuti.

testo tratto da Corriere della Sera del 31 ottobre 2018

di Chicco Testa

La puntata di «Dataroom» di Milena Gabanelli pubblicata lunedì 29 ottobre con il titolo «Al Nord roghi e costi dei rifiuti del Sud» ha spiegato perché nelle regioni che hanno più termovalorizzatori aumentano le tasse. Su questo tema interviene il presidente di Assoambiente.

Più pannelli solari significano più rifiuti. I pannelli solari potrebbero essere la fonte di energia del futuro, ma creano anche un problema di difficile soluzione: cosa faremo con milioni di pannelli quando smetteranno di funzionare?

testo tratto da riusa.eu del 31 ottobre 2018 Nel novembre 2016, il Ministero dell’Ambiente giapponese aveva avvertito che il suo paese avrebbe prodotto 800.000 tonnellate di rifiuti solari entro il 2040 e in quel momento non era ancora in grado di gestire tali...

Tari, nei comuni virtuosi si paga di più. Perché?

testo tratto dal corriere.it del 28 ottobre 2018

Lesmo è un piccolo Comune ai margini del parco della Villa Reale di Monza. Nel 2017 i suoi 8.500 abitanti hanno raggiunto un traguardo quasi danese: sono riusciti a differenziare il 92% dei loro rifiuti. Eppure quest’anno pagheranno il 5,6% di Tari in più.

Come l’economia circolare potrebbe rendere più sicure le strade italiane. Necessari 3,8 miliardi di euro per mantenere 22.500 km di strade l’anno: ma senza riciclo dovremmo aumentare di 15 volte l’attuale prelievo annuo di sabbia e ghiaia da cava.

testo tratto da greenreport.it del 30 ottobre 2018

Secondo i dati forniti dall’associazione Siteb (Strade italiane e bitumi) negli ultimi dodici anni sono mancati interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, delle pavimentazioni su circa 90.000 km di strade italiane,