Buonsenso e senso comune/6 del 30 novembre 2017

  A seguito di un sopralluogo nei nostri impianti da parte dei Noe e della Regione Toscana avvenuto prima dell’estate abbiamo ricevuto una diffida a ripristinare la funzionalità di una serie impianti e di pratiche operative. Al momento del sopralluogo erano già in...

Sacchi di amianto abbandonato alla vecchia fornace: sotto accusa i furbetti dell’edilizia. Una ventina di grosse buste nere, in parte lacerate e che rivelano un contenuto di inerti pericolosi, accatastate nell’area che precede il piazzale dello stabilimento dismesso ormai 20 anni fa.

testo tratto da primonumero.it del 30 novembre 2017

Più che probabile che appartengano a qualche ditta, che ha trasportato i sacchi con un furgone lasciandoli esposti alle intemperie per risparmiare sui costi di smaltimento