L’economia circolare per far decollare l’Italia. I numeri dell’Enea sui benefici derivanti dal riutilizzo dei materiali: “Creare un’Agenzia nazionale per l’uso efficiente delle risorse”. La Sicilia resta indietro: la percentuale del riciclo è ferma al 10% a fronte di una differenziata all’11%

testo tratto da Quotidiano di Sicilia.it del 29 novembre 2016

PALERMO – L’economia circolare si prepara a far decollare il Paese. Un modello di sviluppo basato su questa prerogativa potrebbe creare oltre 500mila posti di lavoro, permettendo benefici per l’ambiente e il sistema produttivo.

Ferrante: «Unica strada per garantire un futuro alla nostra manifattura» La risposta dell’economia circolare contro cambiamenti climatici e inquinamento. Le singole eccellenze, come dimostra il primo “Forum del riciclo” toscano, non mancano: servono istituzioni e leggi chiare in grado di fare sistema. La proposta dell’Enea.

testo tratto da greenreport.it del 25 novembre 2016

L’economia circolare rappresenta un nuovo modello di produzione e consumo, dove non ci sono sprechi e l’utilità delle risorse impiegate è mantenuta, rinnovata nel tempo.