Scorie da termovalorizzatore: la strada alternativa alla discarica

Lo sviluppo sostenibile passa anche attraverso nuovi modi di costruire le infrastrutture viarie; i materiali di rifiuto, fatte salve le esigenze ambientali e di durabilità dell’opera, possono essere utilizzati.   testo tratto da protectaweb.it A fronte di un...

Riciclo della carta: dai vecchi giornali nascono panchine e mattoni. Il designer Woojai Lee ha trasformato la carta di vecchie riviste in “paperbricks”, mattoni con cui realizzare mobili e pannelli divisori

testo tratto da rinnovabili.it del 28 ottobre 2016

La carta è uno dei materiali più prodotti e scartati al mondo. Solo in Europa il consumo pro capite si aggira intorno ai 125 kg l’anno, mentre si superano facilmente i 200 kg a testa se i mercato di riferimento è quello dell’America del Nord.

L’INCHIESTA.  Il racket dei rifiuti da Treviso all’Africa. I prelievi di pezzi nei Card da parte di bassa manovalanza per pochi spiccioli Merce stoccata dai “caporali” e spedita via mare da Genova e Capodistria

testo tratto da La Tribuna di Treviso del 28 ottobre 2016

TREVISO. Una struttura a piramide come ogni organizzazione criminale: dai manovali, che si espongono per gli spiccioli, e ogni tanto nemmeno per quelli, a chi gestisce il traffico con agganci nei porti italiani e africani. In un sistema che, negli anelli di mezzo, coinvolge anche italiani.