Economia circolare, il futuro nasce a Torino. Al Politecnico di Torino l’incubatore per imprese innovative I3P da qualche anno sforna sempre nuove startup, nate sull’onda delle nuove direttive europee in materia di economia circolare. Dai biocombustibili al pellet alternativo, ecco la mappa delle imprese di domani

testo tratto da La Stampa.it del 27 settembre 2016

Estrazione delle risorse, lavorazione, consumo, smaltimento dei rifiuti: un tracciato diritto che finisce, inesorabilmente, dentro una discarica. Si chiama economia lineare ed è ciò a cui siamo abituati; tanto abituati da essere arrivati a pensare che fosse la via obbligata per ogni ciclo produttivo

Da Confindustria un’analisi del contesto nazionale. Sin, l’Italia delle bonifiche mancanti: solo il 20% delle aree contaminate è stato risanato. Investendo 10 miliardi di euro se ne attiverebbero 20, 5 tornerebbero sotto forma di entrate fiscali. Insieme a 200mila posti di lavoro in più.

testo tratto da greenreport.it del 23 settembre 2016

Era il 1998 quando in Italia il ministero dell’Ambiente caratterizzò i primi 15 Sin (Siti d’interesse nazionale), identificandoli come aree fortemente contaminate e bisognose di bonifiche per essere pienamente restituite alla comunità.