Operazione anti-eternit. L’amministrazione bonifica e mette in sicurezza diverse discariche abusive in tutto il territorio. Gubetti: «Purtroppo assistiamo all’abbandono scellerato di questo materiale esponendo a rischio la comunità»

testo tratto da Civonline.it del 29 giugno 2016

CERVETERI – Vasta operazione anti-eternit, con lo smaltimento di tutto l’amianto rinvenuto in varie zone del territorio, come via dei Glicini, via dei Casali di Zambra, via dei Monteroni e nella Valle del Manganello.

Rifiuti: si useranno “impianti autorizzati”.

testo tratto da Il Tirreno 30.06.2016

I rifiuti di processo prodotti dall’acciaieria elettrica Eaf e dal nuovo treno Tpp sono essenzialmente i seguenti: polveri da abbattimento fumi; scorie; refrattari; scaglie di laminazione (da colate continue); oli e grassi esausti (da nuovo treno Tp). Oltre a quanto sopra, potranno essere prodotti modesti quantitativi di altre tipologie di rifiuto derivanti dalle operazioni di manutenzione dell’impianto, che saranno destinati ad idonei impianti di recupero/smaltimento autorizzati